biciclettadibartaliIl più bel libro da regalare a un ragazzo o a una ragazza innamorati della bicicletta? Da noi, in libreria ce n’è uno che racconta una storia vera, di un campione che è stato anche un grande uomo. “La bicicletta di Bartali” è un piccolo libro con una grande storia, scritta da Simone Dini Gandini.

Si tratta di un racconto scritto con brio tutto toscano, che narra l’impresa eroica di Bartali in cui si mescolano sport, eroismo, coraggio, eventi tragici e attimi di vita. Firenze, 1943-1944. Gino Bartali, uno dei più importanti nomi nella storia del ciclismo di tutti i tempi, decise di rischiare la propria vita pur di salvare quella di altre persone. E così si prestò a nascondere nella canna della sua bicicletta verde i documenti falsi che servivano a far espatriare ebrei nascosti. Venne arrestato, ma alla fine riuscì a farcela! Oltre ottocento ebrei poterono così salvarsi dai campi di sterminio nazisti. In appendice la testimonianza di Andrea Bartali, figlio di Gino, che narra in prima persona questo e altri momenti di vita del padre e della famiglia. “Il bene si fa ma non si dice” era una frase ricorrente del campione, che non volle essere un eroe e raccontò solo al figlio il suo segreto. Per queste imprese Gino Bartali nel 2013 è stato proclamato Giusto fra le Nazioni. Si tratta di un bel libro adatto ai ragazzi, a partire dai 9/10 anni. Costa poco, 9 euro e 50 centesimi.

Share on Google+Tweet about this on TwitterShare on Facebook

Lascia un Commento