Una stagione super, con dieci successi e grandi soddisfazioni a livello internazionale. Il “nostro nipotino”, ovvero Alessandro Covi cresce, diventa grande e ai Mondiali in Qatar si è difeso da leone. Era impegnato a Doha, nella prova a cronometro, specialità che non è esattamente la sua preferita. Alessandro si è difeso con grande generosità con un trentaduesimo posto che, forse, per la statistica ha scarso significato, ma per noi tutti, è un grandissimo risultato.

Forza Alessandro, si torna a casa (anche se con un po’ di rammarico per la mancata convocazione per la prova in linea, più adatta alle sue caratteristiche), con un futuro molto promettente su cui lavorare!

Il prossimo anno, il mitico Ale, che ha mosso le prime pedalate qui da noi, nella nostra Bottega, passerà nella categoria Under 23 con il team Colpack, una delle squadre più prestigiose d’Italia.

Share on Google+Tweet about this on TwitterShare on Facebook

Lascia un Commento